Contenuto principale

Messaggio di avviso

Area Artistico Espressiva e Comunicazione

Si prevedono incontri in cui si analizzeranno film e materiale audiovisivo con il supporto di docenti esperti, registi e/o attori allo scopo di avvicinare gli alunni alle tecniche del linguaggio audiovisivo, favorire lo sviluppo delle capacità di lettura e analisi a più livelli di un prodotto cinematografico o televisivo, far acquisire una sufficiente consapevolezza delle strategie comunicative.

L’ interdisciplinarietà insita nel progetto favorirà inoltre lo sviluppo delle capacità critiche e argomentative, contribuendo, d'accordo con i docenti interessati, al potenziamento culturale dei maturandi.

Materiali Progetto Cinema tra Letteratura, Filosofia e impegno civile

Si formerà un gruppo di studenti all'attività di apprendisti ciceroni in occasione delle giornate di primavera del FAI, in cui viene aperto al pubblico un sito artistico o ambientale solitamente non accessibile.

Gli studenti avranno il compito di guidare il pubblico, solitamente numeroso, alla visita del sito.

A questo scopo dovranno effettuare preventivamente ricerche e studi al fine di preparare una relazione da utilizzare per la visita guidata.

L'obiettivo didattico è quello di far conoscere veramente da vicino ai ragazzi i beni artistici e ambientali di cui il nostro territorio è così ricco e sviluppare in loro una coscienza della salvaguardia di un patrimonio comune. Inoltre gli studenti avranno in questa occasione un ruolo primario nella divulgazione di conoscenze, "per una volta dietro alla cattedra".

L’attività, giunta al suo 26°anno di vita, da quest’A.S. in formato digitale sulla piattaforma web, è rivolta a tutti gli alunni di tutte le classi; vuole favorire la comunicazione, in forme ufficiali ma anche informali o confidenziali, degli studenti fra loro, fra studenti e insegnanti, e in generale fra tutte le persone che vivono la realtà dell’Istituto; cerca inoltre di promuovere scambi di idee e di informazioni su aspetti e fatti della vita scolastica curricolare ed extracurricolare, e sviluppare attitudini personali e creatività degli alunni.

Offre la possibilità di potenziare le competenze linguistiche, con la pratica del linguaggio giornalistico, l’uso di software di videoscrittura e di impaginazione.

Si propone, inoltre, come utile palestra di confronto e di educazione alla responsabilità, favorendo la discussione e la riflessione su importanti temi quali la differenza e il rapporto fra sfera privata e sfera pubblica, la libertà di espressione e l’eventuale opportunità di segnarne i limiti, il rispetto reciproco.

Ormai da molti anni è presente nel nostro Liceo un Laboratorio Musicale all’interno del quale si svolgono attività extracurriculari e curriculari tese ad offrire agli alunni la possibilità di dedicarsi alla pratica strumentale e corale e di approfondire la cultura musicale, altrimenti inesistente nel loro percorso di studi.

A tale scopo vengono organizzate in orario pomeridiano lezioni individuali o di gruppo, tenute da insegnanti dell’Accademia Musicale di Ancona, con cui da tempo il nostro istituto ha stipulato convenzioni.

Si prevedono anche corsi di potenziamento per favorire l’accesso al Conservatorio.

A conclusione dell’anno scolastico viene effettuato nel nostro Auditorium un sag-gio finale. Sia il coro d’istituto che gli strumentisti, quando possibile, partecipano a manifestazioni locali e nazionali, attività che li stimolano ad un confronto con gli altri.

Per diffondere la cultura musicale si propone, inoltre, il progetto : UNO SPAZIO PER LA MUSICA, allo scopo di sviluppare competenze trasversali in ambiti linguistici, artistici, logico-matematici mediante argomenti pluridisciplinari che trovino nella musica il loro ‘luogo d’incontro’.

Tali ‘pacchetti’ di lezioni saranno tenute da esperti esterni in orario scolastico. In particolare per le classi Quinte, si ripropone un approfondimento di quattro incontri sull’Olocausto in relazione alle iniziative legate alla Giornata della Memoria

Il progetto è rivolto agli studenti di tutte le classi, con l'obiettivo di sviluppare le capacità espressive e la creatività degli alunni tramite l 'uso del corpo e dei sensi, di stimolare la riflessione attraverso cui cogliere la realtà, al fine di scoprire nuove dimensioni di sè e del mondo circostante privilegiano l’uso di nuove tecnologie e strumenti multimediali.

Si formerà un gruppo di aspiranti attori che dall'analisi di uno o più testi letterari, realizzerà la stesura di un copione, l'allestimento di una scenografia ed infine uno spettacolo teatrale. L'attività si svolgerà da ottobre ad aprile , con uno o due incontri settimanali di circa due ore nel primo pomeriggio.

La nostra scuola dall’anno scolastico 2000 ha aderito alle varie iniziative promosse dall’Osservatorio Permanente Giovani Editori con il progetto “Il quotidiano in classe”, teso ad incentivare la lettura del quotidiano, a stimolare la riflessione sull’attualità e a formare nei ragazzi uno spirito critico e riflessivo.

Questa attività è stata inoltre un utile strumento per l’acquisizione delle abilità necessarie per la produzione delle varie tipologie di testo scritto, soprattutto l’articolo di giornale e il saggio breve, previste dall’esame conclusivo del ciclo di studi.

L’adesione di docenti e studenti è sempre stata molto ampia e lo scorso anno il nostro istituto ha avuto anche l’ambito riconoscimento di Ambasciatore gold .

In questi anni tanti sono stati i lavori prodotti (articoli dei ragazzi, produzioni destinate ai concorsi) e i premi ottenuti. Considerata la mole del materiale realizzato e la difficoltà di reperirlo nella totalità, è possibile offrirne solo una selezione comunque rappresentativa del percorso effettuato. Nell’anno scolastico 2014/15, oltre alle attività già svolte in precedenza, alcune classi (IV F e V G) hanno aderito a due iniziative concorsuali, “La libertà delle idee a confronto” (dibattito in classe e report del medesimo) e “Focuscuola”(produzione di un “Mini Focus”). Nell'anno scolastico 2015/16 le classi III G e III H hanno realizzato un Mini Focus ed un Focus Extra, strutturando dalla A alla Z le rubriche,  scegliendo gli argomenti e facendo interviste e reportage. Riteniamo che condividere, anche se in parte (e di questo ci scusiamo con i tanti esclusi), i materiali prodotti, sia gratificante per gli studenti che hanno lavorato con tanto impegno, ma anche stimolante per altri che nel futuro volessero imitarli e, comunque, arricchente, per tutti coloro che desiderassero dedicare un po’ del loro tempo alla lettura di quanto creato.

Sezione lavori Progetto "Quotidiano in classe"

Gli studenti avranno la possibilità di aderire a diversi concorsi, tesi a creare percorsi multidisciplinari di educazione alla cittadinanza, anche in forma multimediale e di accedere ad un portale internet in cui potranno esprimere le loro opinioni su temi d’attualità, costituendo un valido supporto per le classi quinte.

Vai al sito di ilquotidianoinclasse.it

Al fine di rendere gli alunni spettatori consapevoli, in collaborazione con il Teatro Stabile delle Marche, si insegna loro, in orario curriculare, come analizzare il testo, approcciarsi allo spettacolo, ed infine confrontarsi con gli attori e registi stessi.